Eurolega, il successo del Maccabi costringe Milano a guardarsi le spalle. Crolla il Real, il Barça ne approfitta

maccabi milano eurolega

All’Olimpia non è bastata una partenza sprint nel primo quarto per avere la meglio. In casa del Maccabi Tel Aviv, Milano ha perso 69-63 incassando la seconda sconfitta di fila in Eurolega dopo il ko di Istanbul contro la capolista Efes. Gli uomini di Ettore Messina hanno così perso l’occasione di accorciare nei confronti degli israeliani, che si sono portati a ridosso delle prime posizioni.

Eppure dopo il primo quarto, chiuso da un canestro di Rodriguez, i tifosi italiani avevano iniziato a credere nell’impresa. L’Olimpia, avanti di 6 (15-21), si è poi sciolta nei due tempi successivi, subendo parziali di 16-11 e 21-16. Per Milano, a +1 durante l’intervallo lungo (31-32), sono state fatali le molte palle perse nel terzo periodo, chiuso dai padroni di casa sul 52-48. La squadra di Giannis Sfairopoulos ha amministrato il vantaggio nell’ultimo quarto, vinto di due e che ha portato al risultato finale di 69-63.

Crollo Real, seconda sconfitta di fila

La sorpresa degli anticipi della 20esima giornata di Eurolega è la sconfitta, la seconda di fila, del Real Madrid. I blancos hanno perso in Russia. La vittoria del Khimki consente al Maccabi, carnefice di Milano, e al Barcellona (vittorioso in Turchia, nella tana del Fenerbahçe), di insidiare il secondo posto in Eurolega dei madrileni. Risultato di cui l’Efes potrebbe approfittare per tentare la fuga.

I risultati della 20a giornata

Khimki – Real Madrid           102-94

Fenerbahçe  -Barcellona            74-80

Maccabi Tel Aviv – Olimpia Milano       69-63

CSKA Mosca – Baskonia

Zenit San Pietroburgo – Valencia

Anadolu Efes – ASVEL

Stella Rossa – Alba Berlino

Olympiacos – Bayern Monaco

Panathinaikos – Zalgiris

Classifica: Efes 32 punti;  Real Madrid 30; Maccabi e Barcellona 28, CSKA 26; Panathinaikos 22; Milano 20; Stella Rossa, Khimki e Valencia 18; Fenerbahce e ASVEL 16; Baskonia e Olympiacos 14; Bayern, Alba Berlino, Zalgiris e Zenit 12.