Vanessa Bryant: “Siamo devastati, ma Kobe e Gianna ci guideranno. Grazie per le preghiere, ci date forza”

vanessa moglie kobe bryant

A quattro giorni dalla tragedia che ha sconvolto il mondo del basket, l’incidente in elicottero che si è portato via Kobe Bryant, sua figlia Gianna e altre sette persone Vanessa, la moglie del campione della Nba, ha parlato a tutti i tifosi della leggenda dei Los Angeles Lakers su Instagram. “Io e le mie ragazze – ha scritto Vanessa Bryant – vogliamo ringraziare milioni di persone che hanno mostrato sostegno e amore durante questo periodo orribile. Grazie per tutte le preghiere. Ne abbiamo sicuramente bisogno. Siamo completamente devastati dall’improvvisa perdita del mio adorante marito Kobe, il meraviglioso padre dei nostri figli; e la mia bella, dolce Gianna – una figlia amorevole, premurosa e meravigliosa, e una sorella straordinaria di Natalia, Bianka e Capri”.

Lo schianto di domenica è costato la vita anche a due adolescenti, amiche di Gianna, e ad alcuni loro familiari. Oltre che al pilota, nessuno è sopravvissuto. “Siamo anche devastati per le famiglie che hanno perso i loro cari domenica e condividiamo intimamente il loro dolore. Non ci sono abbastanza parole per descrivere il nostro dolore in questo momento. Mi conforto nel sapere – ha proseguito Vanessa Bryant – che Kobe e Gigi sapevano entrambi che erano amati profondamente. Siamo stati incredibilmente fortunati ad averli avuti nella nostra vita. Vorrei che fossero qui con noi per sempre. Erano le nostre meravigliose benedizioni, le abbiamo perse troppo presto”.

Una tragedia così grande che è difficile, nei giorni immediatamente successivi, anche solo pensare al futuro. “Non sono sicuro di cosa conservi la nostra vita, ed è impossibile immaginarla senza di loro. Ma ci svegliamo ogni giorno, cercando di continuare a vivere perché Kobe e la nostra bambina, Gigi, stanno illuminando la nostra strada. Il nostro amore per loro è infinito. Vorrei solo poterli abbracciare, baciarli e benedirli. Loro saranno qui con noi, per sempre. Vi chiediamo di garantirci il rispetto e la privacy di cui avremo bisogno per navigare in questa nuova realtà”.

Per stare ancora più vicini alla famiglia Bryant e fare un gesto di beneficenza nel nome di Kobe, Vanessa ha indicato nel post le fondazioni che si possono sostenere. “Per onorare la nostra famiglia, il Team Mamba, la Mamba Sports Foundation ha istituito il MambaOnThree Fund per aiutare le altre famiglie colpite da questa tragedia. Per effettuare una donazione, potete andare su MambaOnThree.org. Per approfondire l’eredità di Kobe e Gianna negli sport giovanili, potete visitare MambaSportsFoundation.org”.

“Grazie – la conclusione del toccante messaggio – per averci supportato con le vostre preghiere e per aver amato Kobe e Gigi”. Firmato Natalia, Bianka, Capri e Vanessa.